Emozione, cultura e natura... Visita subito la Rocca d'Anfo!

Torre avanzata della Lunetta (Osservatorio)

La vetta della montagna Parlessi, ai piedi del monte Censo, venne spianata, scavata e modificata sotto progetto dell’ingegnere del Genio di Napoleone Bonaparte per lasciare posto alla fortezza rimasta poi incompiuta.
Al culmine di tale piramide spicca la torre, del colore della roccia, a piombatoi che i cannoni nemici non possono raggiungere e che si potrebbe scambiare per un picco. Essa fa da sentinella alla valle ed è, al tempo stesso, una temibile torretta dove disporre i cannoni. I suoi due fossati, controllati da casematte a fuoco diretto contro le retrovie, la rendono praticamente imprendibile.

Essa è accessibile solo da una vera piccola fortezza sotterranea che risale il versante della montagna, senza darne un apparente segnale esterno, che solo un occhio attento può notare.

PERIODO DI COSTRUZIONE O INTERVALLO TEMPORALE: 1803-1805
TIPOLOGIA DI EDIFICIO: torre d’avvistamento
DIMENSIONE: 35 mq
ALTITUDINE: 650m slm